Donne e finanza Chi è “la ragazza senza paura”?

la ragazza senza pauraLa ragazza senza paura ( The fearless girl) rappresenta tutte noi donne pronte a camminare a fianco del toro ( the charging bull) in sinergia complementare. ”Donne e Finanza :Gap di genere. Opportunità e Cambiamento .” 12 marzo ore 19.15 evento Speciale Donna presso i locali di SinergieSolidali via Volsinio,21 – Roma.

 

La ragazza senza paura ( the fearless girl ) siamo tutte noi, che portiamo il seme del cambiamento.

8 marzo 2017 New York si sveglia cosi : di fronte alla statua simbolo della rinascita di Wall Street, the charging bull,viene posta la scultura di una ragazzina esile e minuta che a testa alta ,le gambe ben piantate, i pugni stretti sui fianchi , e una gonnellina svolazzante, fiera ed impettita,consapevole delle proprie qualità e talenti tutti femminili sfida il toro tronfio dei propri attributi maschili .

Avete capito ? la ragazza senza paura sfida il toro di Wall Street.

Ma chi è la ragazza senza paura?

La scultura eseguita da Kristen Visbal fu commissionata dalla State Street Global Advisor (SSGA) a simboleggiare provocatoriamente la necessità di una maggiore presenza femminile nel managment delle aziende e delle istituzioni finanziarie, la statua accolta con grande sorprendente entusiasmo divenne rapidamente un simbolo: il simbolo della necessità di cambiamento nel mondo degli affari, passare da un caos testosteronico ad un armonioso equilibrio di genere. A dirla tutta la SSGA con la ragazza senza paura compì anche una potente azione pubblicitaria promuovendo un fondo che investiva principalmente in società nei cui cda fosse alta la partecipazione femminile..ma questo passò in secondo piano rispetto alla metafora rappresentata dalla statua di fronte al toro .

La ragazza senza paura sarebbe dovuta restare solo un giorno al suo posto davanti al toro, ma il grandissimo inaspettato successo prolungò la sua permanenza fino al dicembre dello scorso anno, quando a seguito delle ripetute proteste dell’autore del toro ( Arturo di Modica ),e di chissà chi altro nostalgico di un tempo che non è più, fu spostata all’ingresso di Wall Street , dinnanzi al tempio della finanza mondiale, anche lì ugualmente a sfidare.

Ma chiedo ancora: chi è la ragazza senza paura?

Ai piedi della statua una targa : “sii consapevole del potere di una donna in un ruolo di leader … lei fa la differenza !”

Quella ragazzina ha in sé la consapevolezza dei propri talenti e della donna che diventerà e sfida il toro non con la clava minacciosa , ma con le proprie qualità , con la sua gonnellina svolazzante, pronta a mettersi a fianco del toro a creare una proficua dinamica evolutiva.

Siamo tutte noi che senza paura senza dover rinunciare alla nostra femminilità siamo chiamate a partecipare al mondo finanziario.

La paura è figlia di condizionamenti e pregiudizi, di chi prima di noi ha creduto che non fossimo adeguate e così false credenze hanno aperto la strada alla profezia che si auto avvera: io non posso, io non sono capace . La paura è anche figlia della non conoscenza. Acquisendo conoscenza e superando le credenze autolimitanti possiamo scardinare le resistenze al cambiamento. Cominciando da noi, il nostro cambiamento darà il suo potente contributo al cambiamento del sistema che attualmente nonostante i tanti passi fatti in avanti ancora ci vuole fuori.

Siamo pronte per questo nuovo otto marzo?

Questo è il tema dell’evento gratuito Speciale Donna :“Donne e Finanza: Gap di genere .Opportunità e Cambiamento “che si terrà a Roma il 12 marzo presso i locali di SinergieSolidali in Via Volsinio ,21 alle ore 19 e 15 – relatori Monica Bitelli e Donatella Cajano.

Monica Bitelli

Informazioni di contatto : monicbit@gmail.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here