Dolori da smartphone

Dolori da smartphone

Last Updated: 6 Maggio 2020By

L’eccessivo utilizzo quotidiano dello smartphone, non può non lasciare segni sulla nostra salute. Uno dei primi campanelli d’allarme è il dolore alle mani che può cominciare a manifestarsi sotto forma di formicolio e trasformarsi poi in una patologia più seria

Il dolore al pollice è il primo indicatore da non sottovalutare. L’articolazione del pollice e dell’indice sono sottoposte ad una maggiore sollecitazione nel digitare la tastiera, e ciò può indolenzire, oltre alle due dita, anche l’intera mano e il polso. Il semplice atto di sbloccare il proprio smartphone, tra l’altro, richiede l’uso di una certa pressione del pollice: un semplice movimento che viene fatto innumerevoli volte al giorno e che alla lunga può creare problemi.

Un dolore o un gonfiore alla base del dito può essere un indicatore di un problema degenerativo dell’articolazione, che può trasformarsi in un processo artrosico.

Dolori da smartphone – Il dito a scatto

La tenosinovite stenosante, detta dito a scatto, è un processo infiammatorio che colpisce il rivestimento sinoviale della guaina tendinea. Nelle dita i legamenti che tengono in posizione i tendini formano dei tunnel fibrosi o guaine entro cui scorrono i tendini. La tenosinovite stenosante si presenta quando nella guaina tendinea si sviluppa un rigonfiamento che causa lo schiacciamento del tendine ogni qualvolta che questo si avvicina alla zona, procurando dolore e una sensazione di scatto nel dito corrispondente.

L’evoluzione dell’infiammazione può portare ad alterazioni strutturali e volumetriche dei tendini, provocando una difficoltà di movimento della flesso-estensione del dito coinvolto, ovviamente associato a dolore locale e gonfiore.

Nelle situazioni più gravi è quasi impossibile utilizzare il pollice, e potrebbe essere necessario un intervento chirurgico affinché il tendine possa scorrere liberamente.

Dolori da smartphone – La “textite” o artrite da tastiera

La textite (osteoartrite), neologismo coniato da un chirurgo texano, è causata dall’eccessivo utilizzo di smartphone, laptop, tablet o qualsiasi altro dispositivo elettronico in cui si debba digitare.

Oltre che problemi al pollice, alla mano, al polso, la textite provoca irrigidimento al collo, dolore al gomito, nonché intorpidimento e formicolio alle braccia, agli avambracci, alla mano e alle dita, coinvolgendo diversi muscoli, tendini e nervi. Normalmente, si presenta in soggetti avanti con l’età, che hanno le articolazioni deteriorate a causa dell’assottigliamento della cartilagine che copre le superfici ossee; la textite, però, può colpire anche persone più giovani.

Dolori da smartphone – Sindrome del tunnel carpale

Tenere in mano in continuazione lo smartphone causa un sovraccarico di lavoro al polso e una conseguente compressione dei tendini.

La sindrome del tunnel carpale è un’infiammazione del nervo mediano causata dalla compressione dei tendini flessori che scorrono all’interno del canale del carpo.

È caratterizzata da un formicolio e intorpidimento e indolenzimento delle dita della mano. Il fastidio si manifesta principalmente nelle ore notturne; nei casi più gravi si può manifestare anche una perdita di sensibilità alle dita e una difficoltà nella presa degli oggetti. Questa sindrome si diagnostica con un esame elettromiografico e può essere trattata attraverso l’utilizzo di un tutore o di infiltrazione corticosteroidea. Nei casi più gravi si deve ricorrere all’intervento chirurgico di decompressione del nervo.

Dolori da smartphone – Sindrome del canale cubitale

Quando si sta per lungo tempo al telefono si mantiene il gomito flesso a lungo e alla fine della chiamata si avrà difficoltà nello svolgere azioni semplici, come chiudere il palmo della mano.

La sindrome del canale cubitale è una compressione nervosa periferica del nervo ulnare che comporta formicolii all’anulare e al mignolo e debolezza del braccio. La corretta postura e l’utilizzo di tutori adeguati possono aiutare a combattere i sintomi.

(Credits immagine)

Dott.ssa Beatrice Greco per Redazione VediamociChiara
© riproduzione riservata

Take Home Message – Dolori da smartphone

L’eccessivo utilizzo quotidiano dello smartphone, non può non lasciare segni sulla nostra salute. Uno dei primi campanelli d’allarme è il dolore alle mani che può cominciare a manifestarsi sotto forma di formicolio e trasformarsi poi in una patologia più seria

Tempo di lettura: 1’

Ultimo aggiornamento: 4 maggio 2020

Voto medio utenti
[yasr_overall_rating]

editor's pick

latest video

news via inbox

Nulla turp dis cursus. Integer liberos  euismod pretium faucibua

Leave A Comment